Il lago di Como è il terzo bacino dell’Italia Settentrionale e  presenta tre ramificazioni che creano una y. Il Lago di Como è amato dai visitatori di tutto il mondo e per i viaggiatori  provenienti dal nord che vi trovano un po di quelle caratteristiche tanto amate del Mediterraneo fra le montagne. Gli abitanti delle grandi città limitrofe trovano un rifugio di pace e tranquillità, questi luoghi sono rinnomati per il loro clima meno rigido e impervio di quello delle vicine Alpi.

Un paesaggio sorprendente e affascinante dalle mille diverse sfumature: acque dalle tinte azzurre e verdi, rilievi rocciosi innevati o ricoperti da boschi, paesi costruiti in pietra arroccati fra il lungolago e le montagne, operose città ricche di storia e cultura.

Il Lago di Como, o detto anche Lario, si presenta con un territorio vario, ma nell’insieme armonioso. Nonostante la forte presenza della mano dell uomo l’ambiente non ne ha risentito perché si sono usati moltissimi accorgimenti per salvaguardare la flora e la fauna.

Durante il periodo estivo è un paradiso in cui potrete trovare rinfresco anche avventurandovi fra le catene montuose circostanti. Nelle stagioni più fredde troverete un clima mitigato dal lago e riparato dalle vicine montagne che possono essere velocemente raggiunte per una giornata sulla neve.

Sul Lago di Como si trascorre una vacanza all’insegna del riposo, con la possibilità di praticare tantissime attività: sport acquatici tra cui vela, immersioni, sci nautico, windsurf a quelli montani come:sci, trekking, free climbing, oltre che molti altri sport outdoor e indoor. La cultura sportiva è fortemente valorizzata, come si può comprendere dalle numerose strutture e da una tradizione di atleti che ha ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo.